PREPARAZIONE FISICA ED ATLETICA

Massaggiatore-massofisioterapista, Laureato in scienze motorie, Formazione in osteopatia

Attualmente, per quanto riguarda tutti gli sport che non siano l’atletica leggera, non si parla più di preparatore atletico bensì di Preparatore Fisico.

Egli è colui che ha competenze:

  • nelle peculiarità della disciplina sportiva;
  • nella traumatologia specifica;
  • nei protocolli di rieducazione dell’atleta in seguito a traumi specifici.

Sapendo che la metodologia dell’allenamento è più qualificata quanto più si avvicina al modello funzionale, il Preparatore Fisico deve sempre avere le idee chiare su quali siano le diverse richieste della disciplina, in relazione all’atleta ed al suo ruolo.
Per questo motivo bisogna che sia preparato scientificamente visto che l’attività motoria (soprattutto a livello sportivo agonistico) può essere trattata come farmaco, visto le reazioni neuroendocrine che essa può generare.

[a cura del dott. Andrea Sivieri]